vi piace il mio blog così com è?o cambiereste qualcosa?e cosa?

lunedì 30 novembre 2015

Lasagna di Crepes cotta in padella bimby e non ...

Buon giorno a tutti , oggi una ricetta tipica della domenica , la lasagna , si , ma questa volta di crepes.
Se volete qualcosa di diverso delle solite lasagne vi propongo la Lasagne di Crepes cotta in padella.
E’ un primo piatto raffinato ma molto semplice da preparare, una ricetta che vi garantirà enorme successo senza farvi impazzire troppo, un’alternativa originale e gustosa alla classica lasagna al forno.
La preparazione è molto facile e simile a quella delle classiche lasagne al forno, ma invece della besciamella si userà della panna da cucina. 

martedì 24 novembre 2015

Il Kinder Plumcake con bimby e non ...

Buon martedi a tutti oggi vi propongo una ricetta davvero sfiziosa molto semplice e golosa, vista su facebook un po’di tempo fà, che non potevo non provar anch’io con qualche piccola modifica Jil Kinder Plumcake allo yogurt con barrette di cioccolato Kinder.
Il Kinder Plumcake è a base di yogurt alla vaniglia (ma io avevo quello al plasmon di mio figlio e visto che l’ho voluto provare x lui ho usato quello) con l’aggiunta di barrette kinder.
Ideale per la colazione, ma anche per merenda o come dolcino per il dopo cena, adatta sia per i nostri bimbi che con amici, di sicuro piacerà a tutti grandi e piccini J.

domenica 22 novembre 2015

Crostata al cacao con ricotta e gocce di cioccolato bimby e non ...

Se vi piace l’accostamento di ricotta e cioccolato, non potrete non provare la crostata al cacao con ricotta e gocce di cioccolato.
Una golosa variante della ricetta classica che non stanca mai, ideale per ogni occasione, facile da preparare, un guscio di pasta frolla croccante al cacao che racchiude un tenero e cremoso ripieno di ricotta e gocce di cioccolato.
 Che dirvi..è fantastica! vi invito a provarla… ne rimarrete soddisfatti!

mercoledì 18 novembre 2015

PrestoFatto napoletano con il bimby e non ...

Il PrestoFatto napoletano ricetta antica, è il classico ciambellone molto soffice profumato e dal gusto genuino, come quelli preparati dalle nostre nonne quando avevano a disposizione gli ingredienti più semplici: uova, zucchero, burro e farina, ideale per la colazione perfetto da inzuppare nel latte ma anche un ottimo spuntino che i bambini possono portare a scuola come merenda. E come si intuisce già dal nome il presto fatto è una ricetta veloce da realizzare con pochi ingredienti che tutti abbiamo in dispensa ed è “PrestoFatto” per la colazione del mattino.Ah dimenticavo alla versione classica ho aggiunto qualche pezzetto di cioccolato bianco e a latte :)

martedì 17 novembre 2015

Maialini di Pan Brioche con bimby e non ...

I miei Maialini di Pan Brioches per la festa di mio figlio di George pig
I maialini di pan brioches sono dei dolcini troppo carini perfetti per le feste dei bambini,rallegrano i buffet e vanno bene a tutte le età.Facili da realizzare ma ci vuole un po’ di pazienza ed tempo.

mercoledì 11 novembre 2015

Focaccia tramezzino con il bimby e non ...

Dopo aver visto tantissime volte nei vari gruppi di facebook  la focaccia tramezzino, ho deciso di provarla anche io J.
Devo dire che è davvero buona, una via di mezzo fra una focaccia ed un pan brioche, croccante fuori e con un ripieno ricco di fantasia, semplice, veloce da preparare e adatta alle più svariate occasioni anche per cena come ho fatto io, é possibile farcirla con quel che si vuole, io ho scelto di farla bigusto metà con insalata sottiletta e salame l’altra metà con insalata prosciutto cotto e sottiletta.
Ma potrete usare tutto ciò che vi piace tipo: tonno, maionese, pomodori, affettati e formaggi vari.
Se non si ha il bimby si può farla tranquillamente in un robot o con le fruste elettriche o con una impastatrice… 

giovedì 22 ottobre 2015

Torta oro saiwa

Volevo far un dolce che fosse veloce facile e soprattutto non richiedesse l’uso del forno ed ecco quindi la mia Torta oro saiwa :)

venerdì 16 ottobre 2015

tesa Powerstrips® una valida alternativa a trapano martello chiodi e viti ...

Ed eccomi qui per un’altra collaborazione J
Grazie a Trnd Italia sono stata scelta insieme a 2500 tester per provare e far conoscere ad amici, colleghi e parenti, attraverso il passaparola, i prodotti tesa Powerstrips®, soluzioni biadesive veloci, sicure e removibili, che permettono di decorare e organizzare la casa dando libero sfogo alla creatività.

lunedì 5 ottobre 2015

Patate sabbiose e croccanti in padella

Non mi andava di accendere il forno per il caldo …
non mi andava di friggere perché troppe fritture fanno male…
non avevo moltissimo tempo …
volevo far qualcosa di più salutare semplice veloce e soprattutto un contorno simpatico e sfizioso da alternare alle classiche patate al forno o fritte.
Ed ecco ciò che ho deciso di cucinare : Patate sabbiose e croccanti in padella… croccanti fuori morbide dentro

venerdì 2 ottobre 2015

Dorayaki i dolci di Doraemon (pancakes giapponesi)

Il dorayaki (どら焼き?) è un tipo di dolce giapponese composto da due pancake, formati a partire dalla kasutera (un impasto simile al pan di spagna), e riempito al centro con l'anko, una salsa dolce rossastra ricavata dai fagioli azuki diventati famosi grazie a Doraemon, , il gatto robot blu che ne era ghiotto.Davvero una merenda facile e veloce da preparare ai bambini 

giovedì 24 settembre 2015

Torta Crepes alla crema con glassa alla nutella

In cucina mi piace moltissimo sperimentare, inventare, improvvisare, creare … e la torta di crepes è il dolce che ho realizzato qualche giorno fà per  il compleanno di mio marito, questa delizia l’ho assaggiata quest’estate in una famosa pasticceria Salentina e cioè la Pasticceria Dentoni a Torre dell’Orso da cui prende anche il nome la torta, visto che però la pasticceria non ha rilasciato la ricetta in giro, ho deciso di riprodurla io cercando di avvicinarmi il più possibile a quella originale :)
E’ un dessert fresco semplice da realizzare ma di grande effetto ideale per concludere i pranzi estivi e può diventare anche un dolce per compleanni come ho fatto io oppure ricorrenze.

domenica 20 settembre 2015

Aggiornamento mia playlist musicale

Con 69 video musicali spero che piaccia anche a voi :)

  1. Ludovico Einaudi - Nuvole Bianche
  2. Ludovico Einaudi - In un'altra vita
  3. Ludovico Einaudi - divenire
  4. Ludovico Einaudi - Nuvole Bianche
  5. John Legend - All Of Me con traduzione

venerdì 18 settembre 2015

CALZONE NAPOLETANO AL FORNO

I calzoni napoletani al forno sono una ricetta molto sfiziosa e saporita. Facili da cucinare, possono essere preparati di dimensioni diverse a seconda dell’uso che se ne vuole fare. Il Calzone Napoletano al Forno non è altro che una variante della classica pizza tonda e addirittura secondo alcuni è un antenato della pizza, visto che le prime pizze di cui si ha notizie, consistevano in una preparazione a base di pasta pura coperta con i condimenti, ripiegata in due e cotta su pietre riscaldate. E’ un piatto che si prepara principalmente nel sud Italia a forma di mezzaluna e a seconda della regione prende nomi diversi.  A Napoli invece Il calzone è anche chiamato “ripieno”  e secondo la ricetta originale è preparato con ricotta, ciccioli (in napoletano  “e Cicoli”) , pepe nero macinato e a volte anche macchiato di pomodoro che viene poi cotto per qualche minuto in forno a legna. Oltre alla ricetta originale  esistono delle varianti con ripieno di mozzarella, basilico, pomodoro e altri salumi come li ho preparati io in questa ricetta. Vera prelibatezza della tradizione napoletana, sbizzarritevi con la fantasia perchè potete creare il ripieno che più vi piace 

giovedì 27 agosto 2015

Torta salata a Spirale con wurstel patate e mozzarella

Buongioooorno a tutti … finite le ferie ed eccomi qui con una nuova ricetta …
La Torta salata a Spirale … spero vi piaccia quanto è piaciuta a me J
Si tratta di una semplice torta salata molto facile da preparare (potete farcire questo rustico con gli ingredienti che preferite, si presta davvero a moltissime varianti,con verdure, salumi, formaggi… quello che preferite!) basta un po’ di pasta sfoglia e pochi altri ingredienti.
In questa torta rustica gli ingredienti sono tagliati a fettine sottili e disposti a spirale, intervallati da striscioline di pasta sfoglia tra uno strato e l’altro, con un effetto molto scenografico, alla fine risulterà una spirale.

martedì 28 luglio 2015

Torta alla CocaCola

Volete fare una torta diversa dal solito, cimentarvi e sperimentare?eccovi allora la Torta alla CocaCola
 

martedì 14 luglio 2015

Torta Tartaruga semifreddo o zuccotto con girelle oppure roll

La Torta Tartaruga con girelle è bella da vedere, molto molto scenografica, un’originale idea da presentare durante le feste di compleanno dei vostri bambini, golosa e sicuramente farà impazzire tutti perché è proprio sfiziosa e soprattutto è velocissima da preparare con pochi ingredienti :)

domenica 12 luglio 2015

Cestini di pasta frolla bianchi e neri con nutella crema al latte e nocciole e crema di mandorle

Finalmente riesco a postar un'altra mia ricetta i cestini di pasta frolla sia bianchi che al cacao li faccio spesso perchè son proprio buoni ed anche veloci da farsi ... i bianchi son ripieni di nutella mentre i neri alcuni son con la crema spalmabile di mandorle altri invece con la crema spalmabile al latte e nocciola non vi dico son una vera delizia provateli e poi mi direte se non la pensate come me :D

lunedì 15 giugno 2015

Crostata con crema alla frutta



La crostata alla frutta è un dolce classico ma intramontabile composto da una base di pasta frolla, uno strato di crema pasticcera e tanta frutta, una di quelle torte indimenticabili che ti rimangono nel cuore tutta la vita. Una torta colorata, fresca e profumata, ideale per le giornate calde.
Io l'ho fatta secondo i miei gusti, con tutte le piccole attenzioni che ciascuno di noi mette per la torta dei propri sogni... tu ovviamente, puoi decorarla con la frutta che ami tu!

giovedì 14 maggio 2015

Sbriciolata salata

La torta salata sbriciolata è una vera delizia, facilissima da realizzare perfetta per un buffet, per una cenetta sfiziosa o, in versione mignon, come antipasto.
La sbriciolata salata è fatta con una pasta frolla salata bella friabile e croccantina, dal sapore intenso di formaggio con un interno umido e gustoso, facile da preparare e di sicuro successo non delude mai e conquista grandi e piccini per il suo filare e per la giusta combinazione di ingredienti.
La si può preparare con largo anticipo e anche surgelata e sarà apprezzata da tutti!buonissima anche fredda o gustata il giorno dopo, il bello di questa ricetta è che la possiamo farcire con  quello che vogliamo, verdure o salumi, formaggi diversi insomma una ricetta di quelle furbe, che richiedono poco lavoro in cucina
La sbriciolata cotta in forno richiede un tempo breve di cottura infatti è preferibile che la pasta frolla salata rimanga leggermente dorata per evitare che una cottura prolungata la possa seccare un po’.

lunedì 11 maggio 2015

Semifreddo Pavesini Nutella Mascarpone Panna ed Amaretti Bimby e non ...

Cercate una ricetta di un dolce facilissimo da realizzare super veloce e soprattutto molto molto goloso? Ecco l avete trovata J è il Semifreddo Pavesini Nutella Mascarpone Panna ed Amaretti
E’ una ricetta senza uova nella farcitura … quindi davvero perfetto per tutti!! Per prepararlo avrete bisogno di uno stampo da plumcake e della pellicola trasparente! Ma potete utilizzare anche gli stampi di alluminio usa e getta… 

mercoledì 6 maggio 2015

Calzone o triangolotti in padella facile senza lievitazione e rapido di cottura bimby e non ...

Calzone o triangolotti in padella facile senza lievitazione e rapido di cottura perchè non richiede il forno,una ricetta davvero golosa, ideale anche all’ultimo momento.
Se mi avete seguito nelle scorse settimane sapete che ho provato la focaccia veloce in padella(chi l’ha persa può cliccare QUI)
Ora con un impasto molto simile ho fatto i triangolotti troppo golosi e potete farcirli come più preferite, funghi, mozzarella,provola,prosciutto cotto,prosciutto crudo,mortadella, salame, pomodoro,verdure,salsiccia,wurstel,patatine,tonno,qualunque tipo di ingrediente per il ripieno è ben accetto.. sono croccanti fuori e soffici dentro, una vera delizia fatti una volta li rifarete spesso credetemi J

lunedì 4 maggio 2015

Nuova collaborazione Molino De Furia ...

                                MOLINO DE FURIA
Il Molino De Furia è un media azienda situata sulle verdi colline irpine nella provincia di Avellino, fondata nel  1960 e poi passata di generazione in generazione fino ad oggi.
L’azienda si occupa della trasformazione dei migliori grani  rigorosamente nazionali e accuratamente selezionati in  modo da offrire e garantire ai nostri clienti sempre prodotti della massima qualità.

I nostri principali prodotti sono:
- Farina di grano tenero tipo “0”
- Semola rimacinata  di grano duro “tutto corpo”

La farina di grano tenero tipo “0” si differenzia dalla “00” in quanto ha un processo di raffinazione minore e quindi ha una maggior quantità di sostanze nutritive. Si possono ricavare con la farina tipo “0”(pasta all’uovo, pane, pizze e dolci in generale)

La semola rimacinata invece ha un processo di lavorazione più lungo rispetto alla semola, da tale processo viene fuori un prodotto che può essere utilizzato in molteplici utilizzi (pane, pasta, focacce, pizze ecc.).

Con una capacità produttiva di circa 15tonellate ogni 24h,60anni di esperienza e tradizione, l’azienda è in grado di far fronte a qualsiasi richiesta della clientela, e con i vari formati da 1,5,10,25,50kg si può offrire a qualsiasi cliente la quantità di cui ha bisogno.
                                                                                                                                    
MOLINO DE FURIA                                                                   
c/da  Mauriello 51 Montecalvo Irpino Av                                                    
TEL 0825819358
email  molino.defuria@gmail.com      
Pagina Facebook MOLINO DE FURIA
       


mercoledì 29 aprile 2015

Torta Greca Al Cioccolato Amaretti e Mandorle


Torta Greca Al Cioccolato Amaretti e Mandorle
La torta greca con amaretti e cioccolato è una rivisitazione della torta greca classica, torta tipica mantovana a base di pasta sfoglia e mandorle. In questa golosa versione alla farcitura di mandorle vengono aggiunti amaretti cioccolato e rum

lunedì 27 aprile 2015

Torta di Rose o Corona di Rose salata

La torta o corona di rose salata è un rustico molto soffice coreografico e versatile, si può farcire con qualunque tipo di salume o di formaggio o anche con vari tipi di verdure, quindi potrete spaziare con la vostra fantasia. Nella mia versione, la farcitura è composta da salame e scamorza affumicata, connubio da me molto amato, perché gustoso e perfetto come abbinamento.
Questa torta rustica, dall’effetto molto scenografico, potrete servirla come antipasto o per un buffet.
E’ la prima volta che l’ho fatta la torta e sicuramente la rifarò,sono rimasta molto contenta del risultato.
Io ho preparato la torta delle rose salata in occasione di un pranzo con parenti e cugini ed è stata molto apprezzata…
 Nell’augurarvi un buon inizio settimana,vi invito a provare la mia ricetta e a farmi sapere i vostri commenti…

martedì 21 aprile 2015

Corona Pan brioche salata tradizionale e bimby

Un pan brioche salato all’insegna della sofficità di un irresistibile morbidezza… da farcire come meglio preferite. E’ottimo da servire per il pranzo o una cena in famiglia ma anche per abbellire e soprattutto da gustare per la tavola in festa o in occasioni particolari. Vi posso garantire che sarà sempre un successo! questo pan brioche è ottimo da mangiare anche freddo…vi assicuro che quando lo assaggerete vorrete rifarlo perché è molto facile da preparare, adatto anche alle meno esperte…spero che vi piaccia…

venerdì 17 aprile 2015

Focaccia in padella con il bimby e tradizionale

Non avete voglia di cucinare ma avete voglia di qualcosa di sfizioso???? La focaccia in padella fa per voi, semplice buona divertente e velocissima perché cuoce in soli 15 minuti grazie all’utilizzo del lievito istantaneo in polvere che agisce più in fretta rispetto a quello di birra e senza accendere il forno.
Io questa volta l’ho farcita con Provola affumicata, Prosciutto cotto e Formaggio grattugiato Bella Lodi ma ci si può sbizzarrire come si vuole.


lunedì 13 aprile 2015

venerdì 10 aprile 2015

Torta Crisantemo salata

Questa sera ho voluto fare la versione salata della torta crisantemo, è venuta molto morbida e gustosa. In questa ricetta, io l’ho farcita salame e provola ma voi potrete farcirla a seconda dei vostri gusti.
Ha la forma di crisantemo e in questo articolo oltre alla foto della mia torta crisantemo ho inserito un mini tutorial per creare questa forma graziosa e facile da realizzare.
Se provi a rifare la ricetta del torta crisantemo, postami una foto o lasciami un commento qui sul mio blog
q (1)

martedì 31 marzo 2015

"Una lode al grana" ...

Oggi vi parlo di un formaggio, e non di un formaggio qualsiasi ma del tipico formaggio Lodigiano in crosta nera Bella Lodi , gustoso, di grande qualità, senza conservanti, sinonimo di genuinità e ad alta digeribilità.... 
Proprio per questa fama e per le sue caratteristiche nutrizionali, Bella Lodi è riconosciuto come alimento ad alta digeribilità, adatto a tutti e particolarmente indicato nell'alimentazione di bambini e persone anziane. Perfetto per tutti anche per gli intolleranti al lattosio.
Ho assaggiato questo formaggio per la prima volta in occasione di questa collaborazione e che ho trovato come una piacevole sorpresa…
Bella Lodi, (per la scheda descrittiva clicca qui) il formaggio stagionato a pasta dura dalla caratteristica crosta nera, nasce da un'azienda leader nel settore caseario, Pozzali, che nel 1998 acquisisce la nuova ed attuale ragione sociale: Lodigrana. L'azienda si occupa di produzione e stagionatura di formaggi, e della loro distribuzione su tutto il territorio italiano.
Bella Lodi è prodotto da un solo antico caseificio che ha più di 100 anni, in un comune del Parco Adda Sud.
Il classico crosta nera, colore bianco, con variazioni molto contenute anche in estate; profumo intenso, fragrante; sapore pieno ma non piccante. Da accompagnare con vini rossi abbastanza strutturati.
Crosta oro, stagionato, più asciutto, friabile e granuloso, dal sapore più forte ma sempre amabile. Da accompagnare con vini rossi fermi o vini bianchi passiti.
Il latte proviene da stalle concentrate nel lodigiano, dove viene lavorato rispettando le antiche regole di produzione. Solo una lunga e paziente stagionatura può garantire il formarsi di quegli aromi che si sprigionano caldi e vigorosi al taglio di ogni pezzo di Bella Lodi.

Il Muro di Eroma di Roberta Magliocca



L’isola Parte di Roberta Magliocca

L’isola Parte

Biancaneve di Roberta Magliocca

Biancaneve

venerdì 20 marzo 2015

Napoli inventò le zeppole, la storia delle zeppole di San Giuseppe ... ricetta bimby e tradizionale

San Giuseppe è il protettore dei falegnami, ma anche dei friggitori napoletani. E infatti riempie la città di zeppole, dolci fritti famosi in tutt’Italia e conosciuti anche oltreoceano per via dei viaggi degli emigranti. Nacquero a forma di serpe avvitata su sè stessa, una serpula (dal latino serpens), da cui pare presero il nome. Si racconta che sarebbero state inventate da un cuoco dei Borbone cui sarebbe stato chiesto di preparare un dolce per la Quaresima privo di uova e di grassi animali, allora proibiti. Altri, invece, dicono che la maternità sia da attribuire alle monache dei decumani. Ad ogni modo, le vere zeppole erano di farina buttata nell’acqua bollente arricchita da un po’ di vino bianco, e poi fritte, passate nel miele e infine cosparse di confettini. Fu il pasticcere Pintauro a farcirle di crema, più o meno come le conosciamo oggi. Lui, come tutti gli zeppolari, allestiva dei banchetti davanti alla bottega di Via Toledo, friggeva e serviva direttamente in strada.
La storia della zeppola ha inizio, ufficialmente, nel 1837 quando il gastronomo napoletano Ippolito Cavalcanti mise nero su bianco la prima ricetta ufficiale, in lingua napoletana, del delizioso dolce.
Nonostante la prima stesura della ricetta sia del 1837, le zeppole esistevano già da secoli. Poterle mangiare era addirittura tra i “privilegi” del Vicerè di Napoli Juan II de Ribagorza nel 1400.
Il filologo Emmanuele Rocco avrebbe voluto addirittura un monumento cittadino con la seguente epigrafe: Napoli inventò le zeppole, tutta Italia se ne leccò le dita. Doveva esserne ghiotto visto che le riteneva uno dei tanti privilegi che l’Italia aveva avuto in dono da Napoli.

Zeppole di San Giuseppe al forno: ricetta Gianni Gasbarro

lunedì 16 marzo 2015

Pizza di Patate con Prosciutto e Mozzarella in padella procedimento tradizionale e bimby


Pizza di Patate con Prosciutto e Mozzarella in padella
una ricetta golosa e facile, da cuocere in padella così anche pratica, un piatto che piacerà anche ai bambini, ideale come secondo oppure anche piatto unico perché sostanzioso, è un piatto ideale se avete poco tempo a disposizione o non avete voglia di stare tanto ai fornelli. Provatela e non la mollerete più.

venerdì 13 marzo 2015

Stasera altro classico della cucina partenopea: le Pizze Montanare.


Stasera altro classico della cucina partenopea: le pizze montanare.
Le montanarine: un classico della tradizione partenopea una ricetta "povera", semplice da preparare, ma gustosissima: realizzata con gli ingredienti più tipici e saporiti della nostra terra.
Piatto dal gusto straordinario e inconfondibile, che ha origini antichissime. Il suo nome, alquanto originale per una città che vive di mare, deriva dai contadini che provenivano dalla montagna, “i montanari” appunto, ed erano soliti consumare per merenda panini conditi con sugo di pomodoro, basilico e formaggio.
Successivamente nella ricetta al pane è subentrata la pizza e sono stati aggiunti, secondo piacimento e disponibilità, provola o fiordilatte. Immutata invece l’essenza popolare del prodotto, visto che per molto tempo la montanara, preparata e fritta dai pizzaioli nei loro “bassi” e venduta dalle mogli per strada, è stata realizzata con l’impasto avanzato della pizza e condita con il sugo rimasto dal giorno prima.
Le pizzelle fritte appartengono alla tradizione napoletana, sono dei piccoli dischi di pasta che anziché essere cotti nel forno, vengono fritti e conditi con il sugo di pomodoro e insaporiti con una spruzzata di formaggio grattugiato, che può essere grana, provolone o mozzarella.
Una tira l’altra. Non vi fermereste mai di mangiarle. Soprattutto se sono quelle piccole

mercoledì 11 marzo 2015

Ciambella salata di pane bianco o pancarré.

Ed anche stasera un’altra idea per riciclare un po’ di cose che avevo …
 La  ciambella di pane è una ricetta riciclo e svuota frigo, infatti ci dà la possibilità di riutilizzare il pane  secco e farcirla con rimanenze di salami e formaggi.
E’ una torta salata gustosa, economica, semplice e buona può esser un secondo piatto o un piatto unico.
Per realizzare questa ricetta non occorre impastare ma semplicemente adoperare fette di pane raffermo, pane bianco o in alternativa fette di pancarré.

martedì 10 marzo 2015

Torta Mimosa fatta con Pandoro.

Visto che dovevo eliminare l’ultimo pandoro avanzato da natale ho realizzato la torta mimosa utilizzandolo al posto del pan di spagna. Ancora?... penserete… ebbene si!
 Ieri Zuccotto al pandoro ed oggi Mimosa al pandoro J

lunedì 9 marzo 2015

Zuccotto di Pandoro e crema Coppa del nonno chiamato anche Zuccotto del Riciclo

Non sapete come consumare il pandoro avanzato dalle feste natalizie?
Eccovi una semplice golosa e veloce ricetta per riciclarne un bel po’ :)
Lo zuccotto del riciclo è un dolce buonissimo e lo si può preparare con fantasia, in base a quello che si ha in casa e soprattutto permette di consumar tutto il pandoro avanzato dalle feste natalizie.
La ricetta dello zuccotto di pandoro è facile e velocissima, ed il risultato finale sarà sbalorditivo perché oltre a compiacere la vista andrà ad accarezzare dolcemente i vostri palati .

venerdì 6 marzo 2015

TORTA GRISBÌ

Eccovi una ricetta per iniziar alla grande una giornata :)

Ricetta per Bimby tm31

20 min 

Preparazione 
Cottura nel forno/Cottura 12 min
DifficultyDifficoltà : facile

  Portions
 10 fette